chapelle medicis

Cappella Medicea

Scopri tutto sulla Cappella Medicea a Firenze, in Italia, e assicurati di visitare questa incredibile attrazione turistica durante il tuo viaggio. Tra le tante attrazioni di Firenze, questa si distingue per il fatto che è il luogo di sepoltura di una delle famiglie più importanti della storia d’Italia, la famiglia Medici. Segui l’articolo e scopri maggiori informazioni sulla costruzione.

A proposito della cappella

Costruita tra il XVI e il XVII secolo, la Cappella Medicea è un’opera d’arte di Michelangelo e Bernardo Buontalenti. Il sito funziona come un museo le cui sale principali sono la Sacrestia Nuova e la Cappella dei Principi. Qui troverete i corpi dei personaggi più importanti della storia di Firenze.

Il fondatore della Casa Medicea fu Giovanni Di Bici Dei Medici (1360-1429), padre di Cosimo, che riuscì ad aumentare significativamente la fortuna del padre, rendendolo, insieme a Palla Strozzi (1373-1462), il più ricco residente di Firenze e il più importante donatore di opere pubbliche. Uno dei fattori che contribuirono all’instaurazione del potere mediceo a Firenze fu il contributo catalitico della famiglia al fiorire culturale della città dopo l’invasione e le rivendicazioni territoriali di Francia e Spagna.

Una delle opere più importanti legate ai Medici e affidate a Michelangelo da Papa Leone I fu la sacrestia nella parte settentrionale della Chiesa di San Lorenzo, la cappella funeraria medicea nota a tutti. La cappella funeraria fu costruita intorno al 1520-1534 e rimane incompiuta, così come altre opere ben note dello scultore a causa di alcune distrazioni personali e numerose altre commissioni. Più in generale, l’opera presenta una combinazione di architettura e arte plastica, creando così una relazione di interazione.

Michelangelo nacque il 6 marzo 1475 a Caprese. Fu scultore, architetto, pittore ma anche poeta. Come scultura, è stato fortemente influenzato dalla plastica europea e dal manierismo ma anche dal barocco. Dall’età di 13 anni iniziò a lavorare, e dopo un anno finì alla corte medicea grazie alle sue abilità in chirurgia plastica e fu posto sotto la protezione di Lorenzo die Medici. In questo periodo entrò in contatto con l’antica arte scultorea ma anche con la filosofia antica e con il neoplatonismo e il suo mentore fu Bertoldo di Giovanni. Pochi potrebbero negare che Michelangelo abbia lasciato dietro di sé opere di bellezza insuperabile e di stile significativo che impressioneranno e impressioneranno visitatori e ricercatori per molti anni a venire. Una di queste opere sono le sculture nella cappella funebre dei Medici a Firenze.

La visita della Cappella Medicea

Durante la tua visita alla Cappella Medicea, potrai apprezzare alcune delle più belle sculture create da Michelangelo, come l’Allegoria del Tempo, che è parte integrante del monumento funerario di Giuliano de’ Medici, e la magnifica Madonna Medicea. Da non perdere anche il mosaico fiorentino con marmi e pietre preziose realizzato dal Buontalenti nella Cappella dei Principi.

Come raggiungere la Cappella Medicea

Indirizzo: Piazza di Madonna degli Aldobrandini, 6, 50123 Firenze FI, Italia
Orari di apertura: dal lunedì alla domenica 8: 15 – 13: 50

Prezzo adulto € 16,75, € 7,75 (da 6 a 17 anni)

https://goo.gl/maps/7kk2RUvHrzwWPctg8